Il Baratto Solidale è una iniziativa promossa dalla rete Ruas e dall’ASCE in collaborazione con realtà e associazioni del territorio per promuovere lo scambio solidale di merci e lavoro come strumento di collaborazione e soddisfazione di bisogni ed esigenze. Sabato 28 aprile il “Baratto Solidale” sarà ospitato presso i locali della Casa del Popolo dalle ore 10.30 per tutta la mattinata. Alle ore 11 è anche previsto un mini laboratorio gratuito di cucito per imparare a fare gli orli.

★ Scopo del Baratto Solidale è creare una rete antirazzista e solidale per il riciclo e il riuso, nell’ambito di un’economia circolare che combatte gli sprechi, in cui tutti possano contribuire e sentirsi parte importante di una Comunità.

★ Come funziona?
Ciascuno mette a disposizione quello che vuole: vestiti, oggetti, tempo.
Se lo scambio non è simultaneo, si ottengono i crediti che permettono di effettuare lo scambio in altri momenti.

Un esempio:
1. Maria porta 10 vestiti
2. Giovanni prende 10 vestiti, in cambio mette a disposizione un’ora del suo tempo per fare una a torta
3. Maria puo’ scegliere se accettare la torta, fare lo scambio con altri vestiti o oggetti, oppure tenere i crediti, ottenuti con i 10 vestiti, per uno scambio futuro

★ Venite a trovarci. Vi aspettiamo per costruire insieme una rete di solidarietà. Perché la solidarietà, quella vera, è per tutti e per tutte, senza distinzioni di colore della pelle o di provenienza.

Per questo appuntamento, grazie alla disponibilità di una persona che partecipa al BAS, sarà attivato un mini-laboratorio di cucito. Dalle 11 impareremo a fare gli orli ai pantaloni. L’invito è esteso a tutte le persone interessate.

Questo appuntamento fa parte del Calendario “Primavera Resistente”.

 

5 Visite totali, 1 visite odierne